Chi siamo

Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

Alla ricerca della felicità a tavola! Non solo cioccolato: il frutto che fa schizzare alle stelle i tuoi livelli di serotonina

Sapevi che non è solo il cioccolato a farti alzare i livelli di serotonina? Ci sono anche altri alimenti che ti metteranno di buonumore!

L’influenza del cibo sul nostro umore è da tempo oggetto di studio e interesse per ricercatori e appassionati di benessere. Sebbene il cioccolato sia da sempre considerato il cibo del buonumore per eccellenza, uno studio recente dell’Università di Otago ha rivelato che ci potrebbero essere altre alternative, se non addirittura migliori, che promuoverebbero il buonumore!

alimenti che favoriscono buonumore
Quali alimenti favoriscono la produzione di serotonina – Labiennale.it

Gli scienziati hanno condotto la ricerca su un campione di 155 adulti con bassi livelli di vitamina C. Ed hanno integrato nella loro dieta un frutto in particolare il quale ha portato benefici emotivi in un breve lasso di tempo. Infatti, in soli quattro giorni di integrazione nella dieta, i partecipanti hanno riportato un significativo aumento del buonumore e della vitalità.

Oltre al cioccolato, gli altri cibi che portano il buon umore

Si tratta di un frutto, ricco di nutrienti come la vitamina C, l’acido folico, il potassio e le fibre e sembra giocare un ruolo chiave nel migliorare la salute mentale e contrastare la depressione, stiamo parlando del kiwi.  La vitamina C, presente in abbondanza, è stata associata al benessere emotivo, e la sua carenza è stata collegata alla depressione. Questo studio ha dimostrato che l’integrazione della dieta con due kiwi al giorno può essere altrettanto efficace, se non di più, rispetto agli integratori di vitamina C. Inoltre, il picco di vitalità è stato osservato attorno al 14° e 16° giorno di consumo regolare di kiwi.

frutto che porta buon umore
I ricercatori hanno scoperto che il kiwi aumenta il buonumore – Labiennale.it

Tuttavia, il kiwi non è l’unico alimento che può influenzare positivamente il nostro umore. Gli agrumi, anch’essi ricchi di vitamina C, insieme alle mandorle e alle banane che contengono triptofano, precursore della serotonina, possono contribuire a migliorare il nostro stato emotivo. Così come, il cacao, noto per il suo effetto stimolante, contiene magnesio, che regola il sistema nervoso e favorisce l’equilibrio psicologico ed emotivo.

Anche le lenticchie sono un’altra fonte importante di nutrienti per la salute mentale, poiché aumentano l’apporto di vitamina B9, fondamentale per la sintesi dei neuromediatori. Le uova e i pesci grassi, ricchi di vitamina D, sono anch’essi alleati del buonumore, in quanto stimolano la produzione di endorfine, serotonina e dopamina, i neurotrasmettitori coinvolti nella regolazione dell’umore e del benessere emotivo.

In conclusione, sebbene il cioccolato sia uno dei cibi più associati al buonumore, il kiwi emerge come un’alternativa sorprendente e altamente benefica. Integrare nella propria dieta alimenti ricchi di vitamina C può contribuire significativamente al miglioramento del nostro umore e della nostra salute mentale. Quindi, la prossima volta che cercate un boost di felicità, potreste optare per un kiwi fresco invece di una barretta di cioccolato. Anche la vostra forma fisica vi ringrazierà!

Impostazioni privacy