Chi siamo

Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

Leonardo Da Vinci, oltre il genio: in arrivo in Italia la mostra dedicata all’artista in una versione tutta inedita

In un connubio avvincente tra passato e presente, prende vita la mostra dedicata a Leonardo Da Vinci: tutti i dettagli su questo evento unico

Questo evento straordinario, ospitato nella suggestiva cornice di Torino dal 28 marzo al 30 giugno, si propone di esplorare in profondità le molteplici sfaccettature del grande maestro rinascimentale Leonardo da Vinci.

Leonardo Da Vinci mostra
Leonardo Da Vinci in una mostra senza tempo
Labiennale.it

A oltre 500 anni dalla sua scomparsa, il genio toscano continua a catturare l’immaginazione degli studiosi e ad affascinare gli appassionati d’arte con la sua eredità senza tempo. La mostra, parte integrante dell’iniziativa “A tu per tu con Leonardo“, si pone l’ambizioso obiettivo di gettare nuova luce sul lavoro e sull’influenza del maestro, offrendo ai visitatori un’opportunità unica di esplorare da vicino le opere originali custodite nella Biblioteca Reale di Torino.

Posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e curata con maestria da Paola Salvi, quest’iniziativa unica nel suo genere sarà allestita nelle sacre sale-caveau della Biblioteca Reale.  Riprodurrà idealmente lo stesso “studio” in cui Leonardo trascorse gli ultimi anni della sua vita al servizio della corte di Francesco I di Francia. Un’esperienza suggestiva che permetterà ai visitatori di immergersi nell’atmosfera creativa che avvolgeva il genio nel culmine della sua produzione artistica.

Oltre il genio: Leonardo Da Vinci in una prospettiva inedita

Ma cosa rende così speciale questa mostra? Innanzitutto, la sua atmosfera avvolgente e suggestiva che riporta idealmente i visitatori negli ambienti in cui Leonardo trascorse gli ultimi anni della sua vita. Le due sale-caveau della Biblioteca Reale saranno dunque trasformate in uno spazio unico, uno “studio” ideale in cui il visitatore potrà immergersi completamente nell’universo creativo del maestro rinascimentale.

Mostra Leonardo Da Vinci
Un viaggio nella mente del genio
Labiennale.it

Il fulcro della mostra è senz’altro lAutoritratto di Leonardo, un’opera di straordinaria bellezza e profondità realizzata con tecnica impeccabile su carta con pietra rossa. Questo ritratto intimo e penetrante di un uomo anziano, con uno sguardo che sembra scrutare l’infinito, sarà al centro dell’attenzione, offrendo al pubblico un’occasione unica per esplorare i misteri e le sfumature della mente di Leonardo.

In aggiunta alla visione dell’Autoritratto di Leonardo e dei sei fogli del Codice Atlantico provenienti dalla Veneranda Pinacoteca e Biblioteca Ambrosiana di Milano, la mostra offre un’esclusiva finestra sul processo creativo e sulla vastità degli interessi di Leonardo da Vinci. I sei fogli del Codice Atlantico, datati tra il 1517 e il 1518, sono testimonianze straordinarie dell’ingegno poliedrico di Leonardo.

Questi documenti, ricchi di annotazioni, disegni e appunti, spaziano dalla botanica all’anatomia, dall’ingegneria alla fisica, offrendo una panoramica unica sulle molteplici passioni e sperimentazioni del maestro. Consentendo ai visitatori di scrutare da vicino il suo metodo di lavoro, la sua curiosità insaziabile e la sua straordinaria capacità di osservazione e registrazione.

Infine, parallelamente all’esposizione dell’Autoritratto e del Codice Atlantico, la mostra presenta una selezione di opere realizzate da artisti successivi che si sono ispirati al volto del maestro, che illustrano l’influenza e il fascino duraturo del volto di Leonardo nella storia dell’arte, mettendo in luce l’importanza e l’impatto perdurante della sua figura nell’arte occidentale.

Impostazioni privacy