Chi siamo

Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

Mark Zuckerberg ha avuto un sosia molto potente, proprio come lui. Sono identici

Tra i sosia delle celebrità anche Mark Zuckerberg ne ha uno. Anche le loro conquiste in vita non sono state così differenti..

Secondo alcuni studi e statistiche è stato stimato che al mondo esistono circa 9,5 milioni di sosia, ovvero su 10mila persone almeno 11 ne hanno uno, come stimato anche dal sito di riconoscimento Twin Strangers, che permette di individuare quello che può essere considerato il proprio sosia. Nonostante ciò, si può tenere conto anche delle teorie della genetica, secondo cui più varianti genetiche si hanno in comune, più due volti risulteranno simili.

il sosia di Mark Zuckerberg
Chi è il sosia di Mark Zuckerberg? – labiennale.it @pinterest/forbes

In altri casi invece è possibile vedere una netta somiglianza non solo con persone del presente, ma è possibile anche che ci sia qualche sosia già esistito e vissuto nel passato. Sul web ad esempio girano molte foto di personaggi famosi identici a foto o quadri di persone del passato, e anche per Mark Zuckerberg è stata trovata una persona a lui molto somigliante.

Mark Zuckerberg è sosia di un potente personaggio storico, non solo nel suo aspetto

Tra le celebrità anche il famoso informatico e imprenditore Mark Zuckerberg ha avuto in passato un sosia simile a lui non solo per l’aspetto ma anche per la somiglianza con i suoi traguardi raggiunti in vita. Come sosia di Zuckerberg è stato scelto Filippo IV che regnò in spagna tra il 1621 e il 1665, detto anche Re Pianeta o Filippo il Grande. Durante il suo regno, la Spagna raggiunse la massima estensione del suo dominio. Questo periodo può essere paragonato alla diffusione incrementata anche dal noto informatico per quanto riguarda l’espansione delle piattaforme come Facebook nel mondo virtuale digitale.

il sosia di Mark Zuckerberg
il sosia di Mark Zuckerberg è Filippo IV Re di Spagna (quadro Ritratto di Filippo IV da giovane,1624, Diego Velázquez, Museo del Prado, Madrid) – labiennale.it @pinterest

Anche per gli obbiettivi raggiunti si può dire che entrambi hanno visto un’impressionante espansione e influenza su scala mondiale, lasciando un’impronta duratura nella storia. Inoltre, come il social network di Facebook si è poi evoluto nel tempo, anche il regno di Filippo IV conobbe difficoltà e tensioni nel corso della storia.

Le somiglianze tra i due personaggi sono tante, anche nell’aspetto per quanto vi siano molti secoli di distanza ci sono tratti molto simili tra loro. Basta osservare soprattutto la forma del naso, gli occhi e anche i capelli. La somiglianza tra i due può essere fatta soprattutto osservando l’aspetto di Filippo IV in gioventù, in particolare per come venne ritratto dal pittore della corte Diego Velázquez nel 1624 nell’opera Ritratto di Filippo IV da giovane, quando il Re aveva 19 anni.

Impostazioni privacy