Chi siamo

Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

La magia della banana: sai scegliere la migliore in base al colore?

La banana è una tipologia di frutto molto amato e diffuso, poco costoso e salutare. Ma sai scegliere quella giusta in base al colore?

Le banane, a differenza di molti altri frutti come mele e pere, cambia drasticamente i propri valori nutrizionali in base al colore che spazia dal verde al marrone, passando per il più diffuso giallo.

come scegliere banane migliori comprare
Banane e colori, cosa cambia (labiennale.it)

Quindi, a seconda delle proprie esigenze, è giusto scegliere una piuttosto che un’altra. Ci sono persone che amano mangiare banane molto mature, altre invece le prediligono acerbe. Una questione di gusto ma non solo, è chiaro che più un frutto è in uno stadio avanzato della sua maturazione, più contiene zucchero ed è quindi molto più gustoso ai palati di chi ama le cose zuccherine.

Banane verdi, gialle o marroni: quale mangiare in base alle tue esigenze

Di base, come già accennato, possono essere categorizzate in verdi, gialle, marroni. Questo schema permette di capire sempre in che punto si trovano del loro stadio di evoluzione. Quelle verdi sono acerbe, quindi tendono ad essere molto dure, e sono decisamente benefiche perché contengono molte più fibre e quindi aiutano l’intestino ad essere in salute. Hanno meno zuccheri, più vitamine e minerali quindi è possibile affermare che sono l’opzione migliore per la salute.

banana colore migliore
Come scegliere la banana in base al suo colore (labiennale.it)

Le banane mature, quindi gialle ma non ancora marroni, fanno ovviamente ugualmente bene. L’amido però nel tempo si inizia a trasformare e sviluppa zuccheri. Sono perfette quando si ha bisogno di una buona carica di energia.

Quando le banane sono marroni si possono comunque mangiare ma c’è da dire che, da un punto di vista nutrizionale, non sono affatto il massimo. Quelle macchie di tipo comuni vengono definite “macchie di zucchero”. Fanno bene e sono buonissime, ma ovviamente hanno un carico elevato di zuccheri, ma le vitamine ridotte. Quindi, per un bambino può essere utile mangiarle marroni per gradire maggiormente la frutta, con quelle ancora acerbe farà infatti fatica. Per una persona adulta è sicuramente da preferire una banana entro il giallo. Ancora, ad evitarle dovrebbero essere i soggetti diabetici.

Attenzione però, perché talvolta le colorazioni alterate non dipendono effettivamente dalla reale maturazione quanto piuttosto da un’errata conservazione. Il passaggio in frigo può causare delle finte macchie esterne. In quel caso la banana all’interno è ancora perfettamente integra e ad essere intaccata è solo la buccia.

Impostazioni privacy