Chi siamo

Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

Non tutti lo sanno, ma a Valencia si trova una della case più strette al mondo: davvero impressionante

Scopri il segreto meglio custodito di Valencia: una delle case più strette al mondo ti attende tra le sue strade. Tutti i dettagli

Valencia è una delle città più visitate della Spagna, subito dopo Barcellona e Madrid. Tra le attrazioni da non perdere assolutamente troviamo la Ciutat de les arts i les Ciències, il mercato centrale e la sua cattedrale. Inoltre, nascosta tra le maestose architetture e le affascinanti piazze si trova un gioiello urbano tanto singolare quanto affascinante: La Estrecha.

Valencia casa dimensioni minuscole
Valencia: la casa stretta che sorprende il mondo – LaBiennale.it

Immaginiamoci di camminare lungo le strade acciottolate di questa città costiera baciata dal sole e trovare, tra gli alti palazzi che la circondano, una casa che sfida ogni logica dimensionale. La sua fama non deriva da opere monumentali o da magnifiche decorazioni, bensì dalla sua stessa modestia e dalla straordinaria strettezza che la caratterizza. La Estrecha è un’icona urbana, una delle case più sottili di tutta Europa, un’incredibile testimonianza dell’ingegnosità umana e dell’adattamento allo spazio urbano.

La casa più stretta del mondo: in quale strada si trova

Situata in piazza Lope de Vega, nelle vicinanze della Chiesa di Santa Caterina, questa casa si fa notare non per la sua grandiosità, ma per la sua audace angustia. Con una facciata larga appena 107 centimetri, La Estrecha si insinua tra le crepe degli edifici circostanti come un timido anacronismo architettonico. Per i visitatori che si avventurano in questa pittoresca piazza, individuarla può essere un gioco di pazienza e osservazione, un momento di sorpresa quando finalmente ci si imbatte nella sua esile presenza.

Valencia casa più stretta al mondo
La Estrecha: un capolavoro architettonico di Valencia (credit infovalenciatravel.com) – LaBiennale.it

Sopra il suo modesto portone d’ingresso, una targa rivela con fierezza le sue dimensioni, come se volesse sfidare lo sguardo incredulo dei passanti. Tuttavia, nonostante la sua fama e il suo fascino unico, è un luogo che rimane per lo più inaccessibile ai curiosi visitatori. Le porte dell’edificio non si aprono facilmente agli estranei, custodendo gelosamente i segreti dei suoi interni. Tuttavia, si sa che nel corso degli anni sono state apportate alcune modifiche alla struttura, con il piano terra che è stato fuso con la locanda adiacente, unendosi al tessuto urbano circostante.

Questa casa sottile, sebbene non sia aperta al pubblico, continua a incantare e intrigare coloro che si avventurano per le strade di Valencia. È un monumento alla creatività umana, una testimonianza tangibile della capacità dell’uomo di adattarsi e prosperare anche negli spazi più limitati. La Estrecha rimane un simbolo affascinante della ricca storia e dell’architettura eclettica di questa vivace città spagnola.

Impostazioni privacy