Chi siamo

Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

Non tutti sanno che in Francia si trova la cattedrale più punk di tutte: mai visto nulla del genere

Sapevi che puoi trovare una cattedrale dark in Francia? Non stiamo scherzando, questa cattedrale è maestosa e gotica!

In Francia esiste una chiesa che potrebbe essere il set ideale per i film di Tim Burton. Il suo stile gotico e la sua aurea inquietante si ergono maestosi affascinando chiunque si rechi lì per visitarla. Si può dire che lo stile gotico, in generale, è affascinante per una serie di ragioni che vanno oltre la sua bellezza estetica.

in Francia c'è una cattedrale completamente dark
La cattedrale gotica che si trova in Francia è una delle più suggestive e inquietanti che ci siano – Labiennale.it

Questo stile fu un movimento artistico e architettonico che fiorì in Europa tra il XII e il XVI secolo. Esso si distingue per l’uso di caratteristiche come l’altezza, la luce, la verticalità, la grazia e l’eleganza. Il gotico inoltre si sviluppò principalmente nell’architettura delle chiese e delle cattedrali. Ma sicuramente ebbe un impatto significativo anche nelle arti figurative, nella scultura e nella letteratura. Un esempio lampante è una cattedrale che si trova proprio in Francia.

La cattedrale più dark che ci sia

Nel cuore della Francia, tra i paesaggi mozzafiato della regione dell’Alvernia, si erge maestosa una delle più affascinanti e sorprendenti cattedrali d’Europa. Si tratta della Cathédrale Notre-Dame-de-l’Assomption di Clermont-Ferrand. Tuttavia, ciò che la rende veramente unica non è solo la sua imponente architettura gotica, ma il fatto che sia interamente costruita con pietra lavica, conferendole un aspetto tanto suggestivo quanto inquietante.

la cattedrale è costruita completamente in pietra lavica
Il colore scuro di questa cattedrale in stile gotico è dato dall’uso della pietra lavica – ph. Instagram @themuffa – Labiennale.it

Le origini di questa straordinaria cattedrale risalgono al lontano 1248, quando i lavori per la sua costruzione ebbero inizio. Tuttavia, il destino volle che la sua edificazione fosse segnata da numerosi ostacoli, tra cui le devastazioni della Guerra dei Cent’anni e le turbolenze della Rivoluzione francese. Solo nel 1902, dopo secoli di interruzioni e ritardi, la cattedrale fu finalmente completata, assumendo la sua iconica silhouette nera nel panorama della città.

L’utilizzo della pietra lavica, materiale vulcanico abbondante nella regione circostante, ha conferito alla cattedrale un’impronta unica e suggestiva. Ogni pietra, scura e scintillante, racconta la storia millenaria dei vulcani che popolano l’Alvernia, conferendo alla struttura un’aura di mistero e potenza primordiale. Ci si trova di fronte a un capolavoro architettonico che sembra emergere dalle profondità della terra stessa, catturando l’immaginazione di chiunque si avvicini.

Ma la bellezza della Cathédrale Notre-Dame-de-l’Assomption va oltre la sua imponente facciata nera. Una volta varcata la soglia, si viene avvolti da un’atmosfera mistica e solenne, permeata dalla luce filtrata delle vetrate colorate e dal profumo dell’incenso. Le alte volte gotiche si protendono verso il cielo come le dita di un gigante, mentre le statue sacre e gli affreschi narrano storie di fede e devozione tramandate attraverso i secoli.

Uno dei dettagli più affascinanti della cattedrale è sicuramente il suo orologio del XVI secolo, una meraviglia di ingegneria e arte che domina l’interno con la sua presenza imponente. Ogni rintocco sembra echeggiare il passare del tempo stesso, trasportando i visitatori in un viaggio attraverso le ere e le epoche che hanno plasmato la storia di Clermont-Ferrand.

Ma la Cathédrale Notre-Dame-de-l’Assomption non è solo un luogo di culto; è anche un simbolo di resistenza e resilienza. Durante la Rivoluzione francese, mentre molte chiese venivano saccheggiate e distrutte, la cattedrale di Clermont-Ferrand riuscì a sfuggire alla furia iconoclasta dei rivoluzionari, preservando così la sua magnificenza per le generazioni future.

Oggi, la cattedrale continua a essere un punto di riferimento per i fedeli e i visitatori di tutto il mondo. Chiunque abbia la fortuna di visitarla non può fare a meno di restare colpito dalla sua bellezza eterea e dalla sua atmosfera unica. La Cathédrale Notre-Dame-de-l’Assomption è più di un semplice edificio; è un tesoro nazionale, un’opera d’arte vivente che continua a ispirare e incantare chiunque abbia la fortuna di varcarne la soglia.

Impostazioni privacy