Chi siamo

Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

Disabili: arriva nuovo bonus da 15.000 o 20.000 euro “PVI”, date per averlo

Arriva il nuovo bonus riservato ai disabili da 15.000 a 20.000 euro: cosa fare per averlo, scadenze, domande e requisiti.

Sono tanti e diversi i bonus attivi nel 2024 per far fronte alle varie difficoltà quotidiane, economiche e non. Tra questi ce ne sono alcuni riservati a determinate categorie di cittadini, i disabili, che sono finalizzati a favorire l’autonomia e l’indipendenza, oltre che a facilitare lo svolgimento delle attività di tutti i giorni.

nuovo bonus disabili
In arrivo nuovo bonus disabili (Labiennale.it)

In quest’ambito non mancano inoltre bandi, progetti ed iniziative che mirano proprio a fornire fondi da utilizzare proprio a supporto di coloro che sono affetti da disabilità grave.

A tal proposito, è in arrivo un nuovo fondo che va dai 15.000 ai 20.000 euro per la selezione dei Progetti di Vita indipendente e Provi Dopo di noi. Vediamo a chi è rivolto e quali sono le scadenze da rispettare per ottenere l’aiuto.

Disabili, arriva nuovo bonus da 15.000 o 20.000 euro: quando e come averlo

Fra i vari aiuti e finanziamenti a favore sei soggetti disabili, c’è anche un nuovo bonus che va dai 15.000 ai 20.000 euro. Di che cosa si tratta esattamente? A chi è rivolto? Come fare e quali scadenze bisogna rispettare per ottenerlo?

bonus disabili in arrivo
Nuovo bonus disabili: come ottenerlo e quando fare richiesta (Labiennale.it)

Con determina dirigenziale numero 206 del 23.02.204, la Regione Puglia ha approvato il nuovo Avviso pubblico unico per la selezione dei Progetti di Vita indipendente e Provi Dopo di noi, rivolto a persone con disabilità grave, che ha come obiettivo quello di offrire loro la possibilità di raggiungere la maggiore autonomia possibile nel proprio contesto di vita familiare, formativa, sociale e lavorativa. L’avviso prevede tre linee di intervento:

  • A: finanziamento di progetti a favore di persone con disabilità grave non derivante da patologie strettamente connesse all’invecchiamento, tali da non compromettere totalmente la capacità di autodeterminazione.
  • B: finanziamento dei progetti individuali per le persone con disabilità grave, prive del supporto familiare, che abbiano i requisiti previsti dal D.M. 23/11/2016 e dalla L. n. 112/2016.
  • C: finanziamento dei progetti individuali per le persone con disabilità grave per il sostegno alla genitorialità. È rivolto a giovani donne che intendono prendersi cura dei propri figli al di là della disabilità.

Il valore del contributo varia a seconda della Linea. L’importo è equivalente ad un massimo di 15.000 euro per la durata massima di 12 mesi per le Linee A e C e ad un massimo di 20.000 euro per la durata massima di 18 mesi per la Linea B. Per presentare le domande sono disponibili tre finestre quadrimestrali:

  1. dalle ore 12.00 del 12 marzo 2024 alle ore 12.00 dell’ 11 aprile 2024;
  2. dalle ore 12.00 del 10 giugno 2024 alle ore 12.00 del 10 luglio 2024;
  3. a partire dalle ore 12.00 del 07 ottobre 2024 alle ore 12.00 del 07 novembre 2024.

Coloro che intendono inoltrare la richiesta devono essere in possesso delle credenziali Spid e di un’attestazione Isee in corso di validità. Per maggiori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo email provi@regione.puglia.it.

Impostazioni privacy