Chi siamo

Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

Quanto vale la Villa dove la Regina Consorte trascorse l’infanzia: si trova in Italia

La storica villa d’infanzia della Regina Camilla si trova in Italia ed è in vendita. Il suo prezzo è alle stelle..

Molte ville storiche rappresentano gioielli architettonici che testimoniano il fascino e la grandiosità delle epoche passate, sontuose residenze spesso immerse in lussureggianti parchi o paesaggi mozzafiato, che restano ancora oggi oggetto di ammirazione e affetto da parte di molti. Si tratta di dimore spesso arricchite da dettagli artistici, affreschi, sculture, e giardini progettati con cura, che ne sottolineano la bellezza e l’eleganza cristallizzata nel tempo. Alcune sono state ristrutturate e rese accessibili al pubblico e il loro valore ad oggi va ben oltre il mero aspetto estetico.

villa dell'infanzia della Regina
La Regina Camilla passò l’infanzia in una villa italiana ora in vendita. (Villa dell’Ombrellino) – labiennale.it @pinterest/dailymail

Sono strutture avvolte nel mistero, ma c’è ancora chi può permettersi di ricordare i momenti passati all’interno di queste ville. Come nel caso della Regina Camilla, affezionata a una storica villa ben conservata situata in Toscana, dove ebbe il privilegio di passare parte della sua infanzia.

La Villa dell’Ombrellino dove visse l’infanzia la regina Camilla

La Regina Camilla in giovane età ebbe la fortuna di trascorrere le sue vacanze in una lussuosa ed elegante residenza situata in Italia, più precisamente in Toscana, nella località Bellosguardo. E’ la Villa dell’Ombrellino, un vasto palazzo su una collina soleggiata, dalla vista mozzafiato che si affaccia su Firenze. La Regina trascorse qui la sua infanzia insieme al fratello Mark e alla sorella Annabel, una villa dove in passato visse persino Galileo Galilei nel XVI secolo. Venne costruita nel 1372 e ad oggi è stata messa in vendita.

villa dell'ombrellino
Villa dell’Ombrellino, 1372, Bellosguardo (Firenze) – labiennale.it @instagram/bausimarco

La villa venne eredita nel 1910 dalla bisnonna della regina Camilla, Alice Keppel, dopo la morte del suo fedele amante e proprietario della villa Edoardo VII. Alice Keppel dopo aver passato con la sua famiglia alcuni anni in viaggio e nella città di Londra dopo la scomparsa dell’amante, decise infine di trasferirsi con i parenti in Italia, dove restò per tutta la vita nella Villa dell’Ombrellino, che dunque acquistò. Attualmente però la villa è disabitata da 20 anni, segnata dal tempo, ma che ricopre il valore di 26 milioni di euro. La madre della Regina successivamente mise in vendita la villa nel 1972, ma ad oggi nessuno è intenzionato ad acquistarla. Solo la Regina Camilla avrebbe avuto il desiderio di riprendere la villa, ma Re Carlo non sembra avere alcun interesse ad aggiungere la residenza al suo patrimonio immobiliare.

Impostazioni privacy