Chi siamo

Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

Oltre 100 opere di artisti di tutto il mondo: da Wahrol a De Chirico e ad ingresso gratuito

Vorreste ammirare delle opere famosissime di artisti internazionali in modo totalmente gratuito? Ecco dove dovete recarvi

Sono sempre più numerose, ormai, le iniziative volte semplicemente a promuovere l’arte in senso stretto, dunque ad accesso totalmente libero. L’idea che per vedere dei capolavori di fama internazionale sia sempre necessario pagare un biglietto può essere del tutto scardinata: anche in Italia, infatti, è possibile prender parte a delle mostre a titolo completamente gratuito.

mostra da vedere gratis
Un’interessante mostra che potete visitare gratis (labiennale.it)

Nel cuore di Roma, infatti, è possibile visionare delle opere di artisti di fama internazionale, quali Wahrol, De Chirico, Magritte, Fontana, Modigliani e Balla in uno spazio espositivo unico nel suo genere, che vi consentirà di vivere un’esperienza immersiva unica, all’insegna dell’arte di diversi periodi storici. E, ricordiamo ancora una volta, tutto questo in modo completamente gratuito!

La mostra in questione, dal titolo Dal Futurismo all’Arte Virtuale, volge a celebrare gli artisti più significativi della contemporaneità attraverso una selezione di opere che vanno dal ‘900 ad oggi. Potrete, dunque, girovagare in 4 diversi spazi a tema, dove avrete nidi ammirare dipinti, statue, videoproiezioni e allestimenti di qualsiasi tipologia e periodo storico: ma dove vivere tutto questo? Procedete con la lettura per maggiori dettagli!

Dal Futurismo all’Arte Virtuale, le opere da vedere in  Vaccheria

La mostra è stata articolata presso lo spazio culturale ed espositivo La Vaccheria, sito in via Giovanni l’Eltore 35, nella Capitale. Qui vi mostriamo un paio d’immagini dell’allestimento, curato in ogni minimo dettaglio affinché il visitatore si senta costantemente accompagnato e coccolato in questo viaggio super intenso. Vi raccontiamo di più!

mostra gratis alla vaccheria
La mostra in Vaccheria è totalmente gratuita. Foto da Ansa (labiennale.it)

L’esposizione si articola, come già anticipato, in 4 diverse aree, definite capsuleinfinity, avangard, pop e metafisica, dove le opere sono collocate in base ai loro filoni artistici e culturali. All’interno della struttura, inoltre, è addirittura presenta un giardino, arricchito da luci neon e opere dall’ispirazione pop: qui potrete sedervi sui cuscini, posizionati appositamente per godere del tutto in totale relax.

Vi siete incuriositi? Vi consigliamo di affrettarvi in quanto la mostra è stata sì prolungata, ma giusto fino il 31 marzo. Gli orari in cui potrete recarvi in Vaccheria per visionarla sono dalle 9 alle 13 ( martedì, mercoledì e giovedì) e dalle 9 alle 19 (venerdì, sabato e domenica). L’ingresso, come più volte sottolineato, è gratuito, dunque vi consigliamo di approfittarne al più presto!

Sulle pagine social de La Vaccheria (qui il link Instagram) potrete vedere ulteriori immagini del percorso espositivo e, in più, capire come raggiungere la location senza troppo impegno. Che ne pensate? Vi ha incuriosito?

Impostazioni privacy